Malta: un paese europeo e le sue opportunità

“Malta: un paese europeo e le sue opportunità” è il titolo della Country Presentation tenutasi stamattina presso i saloni della sede messinese di Confindustria, al numero 3 di Piazza Cavallotti. Si è trattato di un incontro rivolto, come dice già il titolo, ad illustrare le grandi opportunità che un paese come Malta, piccola isola del Mediterraneo, è in grado di offrire ai propri cittadini e agli investitori di ogni parte del mondo e dell’UE.

Sono stati tre i relatori della mattina: Joe Zahra (chairman di Middlesea Insurance, non-executive director di Combined Maritime Services, past-chairman di Bank of Valletta e board director di Central Bank of Malta, e fondatore e partner di Misco Malta), Lawrence Zammit (presidente del CdA di Grand Harbour Marina, presidente del CdA di VILHENA FUNDS SICAV, past-chairman di Air Malta, di Malta International Airport e director di International Hotels Investments, e direttore di Misco) e David Zahra (esperto di legislazione internazionale), intervenuti a turno per analizzare i dati riguardanti il PIL nazionale, il tasso di inflazione, quello di disoccupazione (tra i più bassi europei, circa il 6%), il PIL pro capite e tanti altri dati riguardanti un’economia che pare non sentire crisi.

Malta fa parte dell’UE dal 2004 ed è entrata nel circuito della moneta unica dal 2007, incrementando notevolmente il proprio business turistico, fondamentale per un’isola così piccola. Si tratta, dati alla mano, di una sorta di oasi in un Europa al collasso, forse per le dimensioni ridotte del piccolo Stato o forse per la dinamicità del suo popolo, e il filo che legherà Malta alla nostra Sicilia e alla nostra città potrebbe portare numerosi vantaggi per lo sviluppo di entrambe.

Clicca qui per guardare un video connesso.

 

Latest News